fbpx
Muffa in casa

La muffa è un inconveniente non soltanto estetico, ma che interessa anche la salute in quanto le spore fungine responsabili di questi affioramenti sono in grado di provocare l’insorgenza di alcune patologie. Il termine “muffa” indica un complesso di organismi pluricellulari appartenenti al genere dei miceti, comunemente conosciuti con il nome di funghi. Questi microrganismi possiedono proprietà tossiche, patogene e allergizzanti nei confronti degli organismi viventi.

Il principale fattore responsabile dell’insorgenza della muffa sulle pareti è rappresentato dall’umidità; esistono vari generi di questo fenomeno che dipendono dalla modalità con cui si propaga sulle superfici. Questa umidità condensa in presenza di ponti termici sulle pareti è si poggia su di essi. Il ponte termico si ha quando una parte (o zona) d’involucro dell’edificio ha una resistenza termica che tende a valori prossimi allo zero. Ovvero, dove il calore si perde, in abbondanza, verso l’esterno.

Ponte termico

Oltre ai ponti termici, un’altra concausa responsabile della formazione della muffa dipende da un inadeguato ricambio d’aria in quanto l’umidità viene prodotta principalmente all’interno dell’abitazione dagli stessi occupanti degli ambienti.

Umidità in casa

Quindi per evitare la formazioni di Muffe si devono fare due cose:

1) Eliminare i ponti termici in casa. In caso di sostituzione dei vostri infissi, fate molta attenzione al tipo di posa in opera che vi sarà proposto: richiedete una posa in opera certificata, usando tutti i progetti che sono certificati per non creare un ponte termico tra il muro e il vostro infisso.

2) INSTALLARE un impianto di ventilazione controllata, in modo da tenere nei limiti l’umidità di casa. Questo processo inoltre purifica l`aria, abbassando la carica batterica che si forma in casa e la presenza di co2. Un corretto riciclo d’aria con recupero di calore diminuisce anche la proliferazione di virus come il coronavirus, o virus influenzali. Un impianto di ventilazione controllata è da preferire anche ad una ventilazione mediante l’apertura delle finestre, perché:

Impianto vmc deventralizzato gealan caire

1)aprendo le finestre una volta ogni due ore (per avere un giusto ricambio d aria dovrebbero essere aperte una volta ogni due ore) si ha una grande dispersione termica;

2) aprendo le finestre, entrano in casa pollini, polveri sottili, insetti, che possono creare allergie ed altre patologie. Con un impianto di ventilazione controllata (vmc) l’aria viene filtrata con filtri costruiti in rame, che oltre ad impedire l’ingresso di polline, purificano e sanificano l’aria.

AL. FE. INOX, da sempre attenta alle esigenze dei propri clienti, ha come principio cardine di effettuare pose in opere in modo che non si creano ponti termici. Noi di al. Fe. Inox usiamo solo prodotti certificati per la posa, e siamo posatori certificati certi.s.

INOLTRE IMMETTIAMO SUL MERCATO NUOVI SISTEMI DI VENTILAZIONE CONTROLLATA INTEGRATI NELLE FINESTRE GEALAN CAIRE.

Ventilazione controllata

I SISTEMI GEALAN CAIRE OFFRONO UN OTTIMALE DI RICICLO DELL ARIA A CASA VOSTRA, CON UN RECUPERO DI CALORE DI OLTRE IL 95%.

Per avere maggiori informazioni Contattateci o venite a far visita al nostro show room

AL. FE. INOX. Da sempre un passo avanti